Chi Siamo

Arti Grafiche Cossidente

Arte tipografica tra tradizione e tecnologia: il perfetto connubio dell’Arti Grafiche Cossidente.
L’unica tipografia a Montesacro, nei pressi di Talenti e Conca d’Oro, dove la tradizione e la tecnologia si incontrano per dare vita a progetti grafici di ultima generazione curati nei minimi dettagli.
La tipografia è l’officina in cui viene svolta l’attività tipografica ovvero l’insieme di tecniche necessarie per produrre testi stampati tramite delle matrici in rilievo composte da caratteri mobili o da cliché inchiostrati.

Garanzia e Qualità

L’Arti Grafiche Cossidente, tipografia a Montesacro, è sinonimo di garanzia e qualità, la scelta ideale per chi desidera ottenere il meglio per il proprio progetto grafico.
Attraverso i servizi tipografici che propone la nostra attività riuscirete ad esprimere visivamente la forza delle vostre parole e delle vostre idee, grazie all’esperienza che abbiamo maturato nel campo conservando una profonda passione per l’arte tipografica da diverse generazioni.

La nostra tipografia è il perfetto connubio tra tradizione e tecnologia, uniamo l’abilità manuale dell’artigiano di una volta, che usava attrezzi e macchinari ad inchiostro, alla lavorazione moderna con strumenti di ultima generazione, riuscendo così a far coesistere la maestria del passato agli sviluppi tecnologici del presente.

La Nostra Storia

Arti Grafiche “Cossidente” fu fondata da Alberto Cossidente che pur se di mestiere era un bravo rilegatore di libri e raffinato cartotecnico, aveva un sogno: quello della tipografia.
E così, nel 1929, in un piccolo locale sotto il livello stradale di via Metauro, iniziò la sua attività di tipografia con una macchina da stampa “pedalina”, e laboratorio di rilegatoria.
Dopo alcuni anni, volendo ampliare l’attività, sentì l’esigenza di un locale più ampio; e così nel 1934 si trasferì da via Metauro a via Tagliamento. Qui ampliò la tipografia dotandola delle migliori macchine da stampa esistenti in quegli anni, mantenendo l’attività di rilegatoria di libri.
Poi venne la guerra, e con una famiglia numerosa da sfamare, (7 figli), dovette vendere quasi tutte le macchine da stampa nonché alcuni banconi di caratteri di piombo.
Alla fine della guerra, con i suoi figli più grandi, acquistò nuove macchine grafiche e caratteri che costarono anni di impegni da onorare.

Sotto la sua direzione, con il lavoro dei figli Egidio, Sandro, Giovanni, Valter e della moglie Eugenia, la “Arti Grafiche Cossidente” divenne una delle più conosciute nel campo grafico di Roma, per la precisione delle sue stampe di ogni tipo con particolare cura per quelle nel campo medico scientifico.

Nel 1969 fu necessario disporre di un locale più ampio e così la tipografia si trasferì nei nuovi locali d via Monte Tomatico (quartiere Montesacro), dove tutt’oggi opera sotto la direzione di Valter e del figlio David, mantenendo la tradizione di famiglia.